Erede della secolare tradizione dell’Arte Bianca di Torre Annunziata, la pasta del Mastro Pastaio abbina in ogni singolo manufatto tutte le componenti della regina della tavola italiana: arte e cultura, passione e ritualità, sapore ed artigianato.

Semola di grano duro della migliore qualità e acqua di fonte purissima sono gli ingredienti. Trafilatura in bronzo ed essiccazione lenta sono le fasi di lavoro che permettono di non bruciare il glutine del grano e lasciare inalterate tutte le qualità organolettiche e nutrizionali della semola. Dopo la stabilizzazione completa, la pasta viene confezionata artigianalmente soltanto dopo aver superato la prova qualità!

La ruvidità della superficie consente al condimento di amalgamarsi completamente alla pasta, regalando al gusto un’armonia di piaceri. La pasta del Mastro Pastaio viene denominata autentica "Pasta della Domenica".